Questo sito non utilizza cookie propri di profilazione ma utilizza cookie di terze parti (altri siti). Se vuoi saperne di più clicca qui.
Se prosegui cliccando sul bottone continua acconsenti all’uso dei cookie.

Continua
Glossario

Il glossario Monety contiene più di 250 voci relative ai mutui, ai prestiti e finanziamenti immobiliari.
Insieme alla Guida ai mutui il nostro Glossario rappresenta un utile strumento per conoscere e meglio comprendere molti
termini specifici del settore, che spesso risultano poco conosciuti e di difficile interpretazione.
Invitiamo chi volesse chiarire o approfondire alcuni termini del Glossario a inviare il proprio quesito all’Esperto Monety,
riceverà una risposta via e-mail. I quesiti più interessanti saranno inoltre pubblicati on line.

TRASCRIZIONE DEL PRELIMINARE

IL D.L. 31 dicembre 1996 n. 669, convertito e modificato dalla L. 28 febbraio 1997 n. 30, ha inserito nel Codice Civile l’art. 2645-bis il quale prevede la trascrivibilità dei contratti preliminari (aventi ad oggetto la previsione della stipulazione di contratti definitivi), relativamente a beni immobili, che trasferiscono la proprietà, costituiscono o trasferiscono diritti di usufrutto, superficie ed enfiteusi ovvero diritti di comunione, diritti di servitù, uso ed abitazione. La trascrizione è ammessa per i soli contratti preliminari stipulati mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata o con sottoscrizione accertata giudizialmente. E’ bene rilevare che il legislatore ha previsto che i contratti che trasferiscono la proprietà di beni immobili deve farsi per iscritto e che il contratto preliminare è nullo se non è fatto nella stessa forma che la legge prescrive per il futuro contratto definitivo (sarà quindi nullo il contratto preliminare di vendita di beni immobili non stipulato per iscritto).